IDEAS TECHNOLOGY RESOURCES HISTORY
THE ESSENCE OF LEADERSHIP

1896 EAST FIRST ST, 38555 Crossville

Tennessee (TN) USA

Menu
TECNOLOGIA, ESTETICA, INNOVAZIONE, FORMAZIONE: BMR GALLERY, LA SHOWROOM DI BMR

TECNOLOGIA, ESTETICA, INNOVAZIONE, FORMAZIONE: BMR GALLERY, LA SHOWROOM DI BMR

10 September 2020 | News | News Commerciali


9 settembre 2020 – Ha inaugurato questa mattina a Scandiano BMR Gallery, la showroom di BMR.

Alla presenza delle principali autorità locali quali il Sindaco di Scandiano Matteo Nasciuti e il Presidente della Provincia di Reggio Emilia Giorgio Zanni e dei più importanti rappresentanti del settore ceramico italiano quali il Presidente di Confindustria Ceramica Giovanni Savorani, il Presidente di Federmacchine Giuseppe Lesce, il Direttore Generale del Gruppo Sacmi Giulio Mengoli e imprenditori come Franco Stefani, Claudio Lucchese e Luca Mussini, BMR e il suo Presidente Paolo Sassi hanno celebrato l’inizio dell’attività di un nuovo spazio dove tecnologia, estetica, innovazione e formazione possono incontrarsi per importanti occasioni di confronto, crescita e sviluppo.

Adiacente all’headquarter, in continuità progettuale ed evolutiva con la realtà di Scandiano, la nuova sala mostra segna un importante traguardo per l’azienda con oltre 50 anni di esperienza nella produzione di macchinari e tecnologie per la finitura ceramica.

Un punto d’arrivo e di partenza allo stesso tempo, dove passato presente e futuro si incontrano e si rendono tangibili attraverso le principali opere di BMR: le macchine.

BMR Gallery si presenta come uno spazio elegante e moderno di circa 700 mq, ricavato in un capannone confinante col reparto produttivo dell’azienda, da cui si accede. Qui, in uno sfondo caratterizzato a pavimento e a rivestimento dalla raffinatezza del bianco, trovano pieno risalto alcune tra le principali e più evolute tecnologie BMR: 1 modulo di Leviga Plus, dedicato alla levigatura e lappatura delle superfici; 1 macchina SuperShine, definibile a tutti gli effetti come la prima super-lucidatrice con tecnologia a secco Dry; 1 modulo di squadratura TopSquadraDry 4.0 con sistema di telecamere e completamente automatizzata; 1 TraslaDry, dedicata al pre-taglio e incisione in discontinuo per lastre, anch’essa dotata di tecnologia a secco; 1 sistema di controllo dimensionale Tile Vision, 1 Special Cut, macchina plotter per tagli speciali (tagli tondi, ad arco e scavi ellittici o tondi in automatico) delle lastre ceramiche. Completano l’allestimento espositori con lastre ceramiche di prestigio, risultato della lavorazione delle tecnologie BMR.
All’interno di BMR Gallery è stata realizzata anche una Sala Conferenze: un ambiente circoscritto da pareti di vetro che danno totale visibilità alla sala mostra, all’interno del quale postazioni e schermo LCD di ultima generazione offrono il giusto contesto per momenti di incontro, per meeting e per occasioni di formazione.

“Questa sala è figlia di un sogno nato oltre 50 anni fa, BMR, e che continua tuttora con una forza mai sopita – ha dichiarato Paolo Sassi, Presidente di BMR e colonna portante dell’azienda. – Alla luce del difficile periodo che l’Italia sta passando, l’inaugurazione di questo progetto vuole rappresentare la stessa voglia di rialzarsi del popolo italiano che non ha mai smesso di lottare”.

BMR, come eccellenza del “made in italy”, si è sempre posta l’obiettivo di portare in tutto il mondo il patrimonio di conoscenze tecnologiche sul fine linea ceramico caratterizzato da un livello qualitativo tale da consentire la realizzazione degli impianti più competitivi che la moderna tecnologia può oggi proporre. Quest’anno le vendite hanno superato le 1300 squadratrici e le 400 unità nell’ambito della levigatura e lappatura, tra Leviga e SuperShine, dettando un vero cambiamento nel settore.

Territorio che per BMR ha sempre rappresentato una fonte di investimento da cui prendere e a cui donare, conoscendo bene il valore che il comprensorio ceramico italiano – ubicato tra le provincie emiliane di Reggio Emilia e Modena – è in grado di sviluppare.

“Il valore di un investimento come questo – ha aggiunto Matteo Nasciuti, sindaco di Scandiano – rappresenta per noi la volontà precisa di puntare, ancora una volta, sul territorio con capacità, intraprendenza, lungimiranza. Doti che riteniamo essere parte integrante del DNA scandianese. Siamo perciò grati a Paolo Sassi e a BMR per questo nuovo step, confermandogli la disponibilità al dialogo e al supporto per qualsiasi necessità”.

BMR Gallery è un esempio di visione aziendale strategica ed evoluta, dove l’attenzione al cliente e alle sue esigenze è centrale per sviluppare un lavoro sinergico che passa dal rapporto fornitore/cliente a quello di partner/cliente.
BMR Gallery si pone dunque quale tassello propedeutico per fornire un servizio unico ed esclusivo: un luogo di incontro, di confronto e di formazione, dove le nostre macchine e il nostro know-how possono essere tangibili e dove è facile trovare occasione di scambio, formazione, riunioni e presentazioni

Una integrazione fondamentale – nell’approccio commerciale così come in quello tecnologico e produttivo – per continuare a crescere e a confermare l’eccellenza del settore nel mondo.